Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici di sessione, con la sola finalità di permettere la normale navigazione delle pagine web. Non vengono utilizzati cookie di profilazione o tracciamento. Informativa Cookie

Martedì, 21 Novembre 2017
Impostazioni di visualizzazione: 

www.gabrieleortu.it – Copyright © Gabriele Ortu, tutti i diritti riservati

Libro degli ospiti

Questo spazio (guestbook), creato per confrontarsi direttamente, è aperto a tutti i visitatori del sito.

Lascia un tuo messaggio, un commento, un tuo parere.
Dai un tuo giudizio sul sito ed i suoi contenuti, descrivi le tue impressioni e contribuisci con i tuoi suggerimenti a migliorarlo ed arricchirlo.

Leggi le condizioni d’uso.
Leggi i commenti inseriti.

Inserisci un tuo commento

I campi con l’asterisco sono obbligatori.
La lunghezza massima del campo [Commento] è di 2000 caratteri.

Nome *
Email *
Luogo
Commento *

Codice anti-spam *
Immagine: Codice anti-spamImmagine: Codice anti-spamImmagine: Codice anti-spamImmagine: Codice anti-spam  (copiare il numero visualizzato a lato)
 

Leggi i commenti inseriti.

Condizioni d’uso

Inviando un commento, l’utente dichiara di conoscere ed accettare integralmente ed incondizionatamente le presenti condizioni d’uso nonché quanto specificato alla pagina delle [9] Note legali, in particolare alle sezioni: Privacy, Informativa dati personali e Limitazione di responsabilità.

Con l’invio di un commento, inoltre, l’utente acconsente espressamente alla pubblicazione sul presente sito di tutti i dati personali inseriti durante la compilazione del modulo di invio dei commenti di cui alla presente pagina.

Stante l’immediatezza della pubblicazione dei commenti, non sono possibili filtri preventivi. Vengono registrati la data e l’ora di invio di ciascun commento nonché l’indirizzo IP dell’utente.

Non sono in alcun modo consentiti:

  • messaggi non pertinenti;
  • messaggi anonimi (cioè privi di nome e cognome);
  • messaggi privi di indirizzo email;
  • messaggi pubblicitari;
  • messaggi con linguaggio offensivo o violento;
  • messaggi che contengono turpiloquio;
  • messaggi con contenuto razzista o sessista;
  • messaggi il cui contenuto violi la privacy altrui;
  • messaggi il cui contenuto costituisca, in qualsiasi forma o modalità, violazione di Leggi, Norme, Regolamenti, Brevetti, Copyright, eccetera.

Il proprietario del sito potrà, in qualsiasi momento ed a suo insindacabile giudizio, cancellare qualsiasi messaggio.

Ogni e qualsivoglia responsabilità per il contenuto dei commenti inseriti resta esclusivamente in capo ai rispettivi autori. In ogni caso, il proprietario del sito non potrà essere ritenuto responsabile, né direttamente né indirettamente, per eventuali messaggi che violino Leggi, Norme, Regolamenti, Brevetti, Copyright, eccetera e/o siano comunque lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima del campo [Commento] è di 2000 caratteri. L’eventuale contenuto HTML sarà eliminato.

Commenti inseriti

Ci sono 356 commenti nel guestbook. Visualizza i commenti (20 per pagina):

ultimi « | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | » primi

Inserisci un tuo commento.

Inserimento:  11/12/2011 20:28
Nome:Natale
Email:angela-ortu@alice.it
Luogo:Gadoni
Commento:Auguro a tutte le persone che visitano questo sito
un GIOIOSO E SERENO NATALE
Inserimento:  15/11/2011 08:58
Nome:epicuro
Email:atene@tiscali.it
Luogo:olimpio
Commento:La morte non va temuta perchè quando ci siamo noi non c'è lei e
quando c'è lei non ci siamo noi.
Inserimento:  21/10/2011 18:04
Nome:a
Email:b@tiscali.it
Luogo:c
Commento:Ubi maior minor cessat ?
Inserimento:  05/10/2011 04:58
Nome:paolo
Email:ortus@tiscali.it
Luogo:Sardegna
Commento:Belli scritti..... ma tutti continentalis! Il Sardo non scrive più
???
Inserimento:  30/09/2011 10:48
Nome:odifreddi
margherita
Email:Uaar@tiscali.it
Luogo:Citta del Vaticano
Commento:Mi piaceva pensare che i problemi dell'umanità potessero essere
risolti un giorno da una congiura di poeti: un piccolo gruppo si
prepara a prendere le sorti del mondo perché solo dei poeti ormai,
solo della gente che lascia il cuore volare, che lascia libera la
propria fantasia senza la pesantezza del quotidiano, è capace di
pensare diversamente. Ed è questo di cui avremmo bisogno oggi:
pensare diversamente.
- Tiziano Terzani
Inserimento:  20/09/2011 12:58
Nome:Romano Battaglia
Email:batta@yahoo.it
Luogo:Roma
Commento:Prendi una foglia e mettila davanti agli occhi: coprirà la luce e il
resto del paesaggio, ma se l\\\'allontanerai vedrai tutto ciò che ti
circonda. Accade come con i problemi della vita: se li guardi troppo
da vicino non ti accorgi della loro entità e soffri molto di più.
Allontana la foglia dal tuo viso e scorgerai la verità che cerchi.
Romano Battaglia
Inserimento:  15/09/2011 05:52
Nome:Giampiero Scasazza
Email:canche@mail.com
Luogo:Viterbo
Commento:Pioggia d'autunno
un cane corre
fradicio d'abbandono

Fitta nebbia
strangola
un sorriso moribondo
raggio di sole
squarcia dentro.
Inserimento:  08/09/2011 09:47
Nome:Stefano Gorgili
Email:stegor@gmail.it
Luogo:Verona
Commento:CHI MUORE (Ode alla vita) di Pablo Neruda

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non
conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.
Inserimento:  02/09/2011 06:22
Nome:Stefano Giuntarelli
Email:stegiu@gmail.com
Luogo:Fidenza (Pr)
Commento:"De li poeti, i figli son poesie e così,essendo gelosi, posson o
meno mostrarli alla via. Ma se di nasconderli essi decidono, a nessun
ti toglier il velo è dato."
(Dante Alighieri)
Inserimento:  28/08/2011 08:22
Nome:pauleddu
Email:samatessi@gennargentu.it
Luogo:inue
Commento:...e su "Morre" a nemmos fatta paure, est' una lei fatta de
natura, est' inutile a la leare con pena e dolu, tantu viver eternu
Nemmos dura !....
Allegria!
Inserimento:  27/08/2011 22:11
Nome:Maria Rosa
Email:fanfan0244@gmail.com
Luogo:Ginevra
Commento:...Continua Pensieri sulla Morte.

La fortuna della Morte é
che non é mai nata
altremente morirebbe anch'essa.

La Morte ha il dono dell'ubiquità:
in fatti si può trovare nello stesso istante
in qualunque parte della terra.

Se la Morte non ci fosse,
bisognerebbe inventarla:
non possiamo farne a meno!

La Morte é talmente discreta
quando entra in casa
da non fare rumore.

Tutti perdoniamo,
facciamo sconti.
La Morte mai!

L'orologio della vita
È in mano alla Morte!
Noi siamo vivi grazie alla Morte!

C'é un solo modo
per sfuggire alla Morte: non nascere!
Gabriele Ortu

...Buona lettura, aspettando la morte, godetevi la vita!
Inserimento:  27/08/2011 21:54
Nome:Maria Rosa
Email:fanfan0244@gmail.com
Luogo:Ginevra
Commento:Continua "Pensieri sulla Morte"
Siamo talmente abituato a vivere
che ci scordiamo della Morte.

Alla Morte, che non scorda mai un nome,
vorrei che le venisse una totale amnesia.

Anche il nemico più acerrimo
riesce a sorriderci per una volta,
la Morte, mai!

La Morte, di buono a solo la pontualità:
mai nessuno si é lamentato per il suo ritardo.

Com investigatrice, la Morte, é infallibile:
riesce a scovare chiunque
ovunque sia nascoto.

La sua generosità non ha confine:
se la cerchi non ti dirà mai di no.

La Morte sa di essere odiata da tutti
e non guarda in faccia nessuno.

La Morte entra quasi sempre di soppiatto
e non bussa mai alla porta.

Da che mondo é mondo,
a nessuno ha mai negato
una sua visita.

Molti cercano di accattivarsi
la sua simpatia: Lei non delude nessuno.
La fortuna dell'uomo é
che di Morte ce n'é una sola.

...continua...
Inserimento:  27/08/2011 21:33
Nome:Maria Rosa
Email:fanfan0244@gmail.com
Luogo:Ginevra
Commento:In un numero del Solstitium, anziche poesie, Gabriele pubblicò alcuni
pensieri di meditazione che vorrei condividere con voi.
"Pensieri sulla morte"
Non vorrei dare ai vermi
la soddisfazione di avermi.
Ecco perchè non vorrei morire.

Non vorrei morire
per il solo gusto di "fregare" i vermi!

La Morte non é democratica:
non concede a nessuno il piacere
di seguire il proprio funerale.

Appena nati, la Morte,
ci registra nel suo libro nero,
ecco perchè non scorda mai nessuno.

Ogni regola è valida
quando ha le sue eccezioni

La Morte non fa eccezioni!
Ergo: morire è ingiusto.

La Morte non solo ci toglie la luce,
ma ci costringe a un'eternità di buio...
A me, che non soffro di claustrofobia,
la cosa proprio non interessa:
mi dispiace per coloro che ne soffrono.

Il pensiero più inutile della mia vita:
sopravvivere alla Morte.

È il piacere sadico della Morte
che ci fa nascere!

Siamo talmente abituati a vivere
che ci scordi
Inserimento:  27/08/2011 21:02
Nome:Maria Rosa
Email:fanfan0244@gmail.com
Luogo:Ginevra
Commento:Grazie,
Si grazie di cuore a tutti i Gadonesi, sopratutto a te Guido, al coro
parrocchiale, all'Amministrazione Comunale, a voi tutti complimenti:
organizazione perfetta, tutto era armonia. Porterò nel cuore per
tutta la vita quel pomeriggio del 30 luglio 2011. "Ricordando
Gabriele" le sue poesie lette dagli amici del Solstitium, i vari
interventi, hanno riempito la sala di una forte e grande emozione: in
quel momento, mi sono resa conto che Gadoni ricambiava l'amore che
Gabriele aveva per il suo paese e la sua gente. Grazie, un abbraccio a
tutti. Maria Rosa ...continua, a presto
Inserimento:  13/08/2011 19:56
Nome:ofelia
Email:ofeliausai2011@libero.it
Luogo:Monza
Commento:ho partecipato con immenso piacere alla giornata in onore del e poeta
e scrittore Gadonese Gabriele Ortu, le sue poesie toccano il cuore di
ogni Gadonese, le sue parole le sue poesie sono lo specchio e la
storia del suo paese natale un paese molto semplice
Inserimento:  11/08/2011 15:22
Nome:BENITO
Email:erika1953@live.com
Luogo:caprera
Commento:ciaooooooooooooooo
Inserimento:  06/08/2011 20:55
Nome:TI RICORDO PADRE
Email:angela-ortu@alice.it
Luogo:GENNA E DUNZU
Commento:TI RICORDO, PADRE
Ti ricordo, padre,
ma, né io né tu sapevamo
del vento tempestoso
che ci avrebbe separato
cosi presto.
Ci ha ingannato entrambi
il vento che sibilava
tra i lecci secolari.
Come foglie ingiallite
ha disperso le nostre speranze,
il vento d\'autunno,
e non fu mai Primavera.
Ti ricordo, padre,
con la fatica tra le mani.
Ascoltavi il tempo,
per rubargli la speranza,
ma il vento ha disperso
le tue preghiere e tradito
i miei voti di bambino.
E mutato il vento, padre,
e le tue preghiere
hanno lacerato la siepe
dell\'Ignoto, ma tu,
non sei più qui
ad ascoltare il vento
tempestoso della vita.
Inserimento:  04/08/2011 20:58
Nome:angela
Email:angela-ortu@alice.it
Luogo:gadoni
Commento:La Bibbia
Il libro più perfetto che esiste credenti o no.
Ci insegna come dovremo vivere su questa terra
per la felicità di tutti.
Ma lascia sempre libero l'uomo nelle sue scelte di vita
anche quelli che non vogliono seguirlo perché credono di avere cose
più importanti da fare.
Ma a quel discepolo Gesù le dice; tu va' e annuncia il regno di
Dio..................
Inserimento:  03/08/2011 12:50
Nome:coro Parrocchiale
Gadoni
Email:guidousai@tiscali.it
Luogo:Gadoni
Commento:...e voi uomini di fede, poeti, maestri...aprite strade sui cuori...e
seminate idee...perchè la luce trafigga le antiche tenebre, e penetri
nelle forre aride delle menti e dei cuori...
Inserimento:  01/08/2011 06:54
Nome:Paolo
Email:ortus@tiscali.it
Luogo:Cagliari
Commento:Vangelo di Luca, cap.9:
59 A un altro disse: "Seguimi". E costui rispose:
"Signore, concedimi di andare a seppellire prima mio padre".

60 Gesù replicò: "Lascia che i morti seppelliscano i loro
morti...

Ci sono 356 commenti nel guestbook. Visualizza i commenti (20 per pagina):

ultimi « | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | » primi

Inserisci un tuo commento.

www.gabrieleortu.it – Copyright © Gabriele Ortu, tutti i diritti riservati

 
Copyright © 2007-2008 Gabriele Ortu

Menù rapido informazioni